News

Un blog per “accompagnare” le parrocchie in Rete

News

7 ottobre 2016
Un blog per “accompagnare” le parrocchie in Rete

Come realizzare ed aggiornare un sito per la propria parrocchia anche senza conoscenze informatiche specifiche? Quali possono essere gli utilizzi dei social network per l’attività pastorale? A cosa fare attenzione perché la nostra presenza sul web sia sicura?

L’associazione WeCa, WebCattolici Italiani, si mette al servizio di tutte quelle parrocchie, associazioni, movimenti e ordini religiosi che intendono seguire l’invito di Papa Francesco a coltivare la dimensione della “prossimità” anche nelle reti digitali, una sfida ormai non più rinviabile.

Nei prossimi mesi il blog di WeCa, accessibile all’indirizzo blog.weca.it, proporrà di settimana in settimana contenuti utili per imparare ad approcciarsi al web attraverso guide pratiche, racconti di pratiche virtuose nell’utilizzo di siti, Facebook ed altri social network e consigli preziosi per espandere la propria azione pastorale in Internet. Articoli, video e racconti saranno condivisi anche su Facebook e Twitter, in un costante dialogo con soci e simpatizzanti per rispondere a tutti i loro quesiti.

Tra le guide in programma, alcuni suggerimenti su come rendere la propria parrocchia reperibile sui motori di ricerca e come realizzare, in economia e sicurezza, un sito web per aggiornare i fedeli su tutte le novità della comunità e pubblicizzare nel contempo gli orari di messe e celebrazioni. Si approfondirà anche come funzionano Facebook e Twitter, tra i principali social network, e come possano essere usati per la pastorale.

Tante anche le storie che saranno raccontate per permettere a tutti di prendere esempio da chi, con un po’ di inventiva e un ridotto investimento di tempo e di energie, è riuscito ad amplificare a dismisura la sua voce sul suo territorio. Infine, non mancheranno le voci di alcuni esperti in materia legale e in web-pastorale e le ultime notizie sull’attualità del web commentate dal team di WeCa.

Per ulteriori informazioni tenere sempre sott’occhio l’indirizzo blog.weca.it o inviare una mail a incontri@webcattolici.it!