Webinar

Seminari 2010-2011 – Il web come “Cortile Virtuale” per incontrare i giovani

Webinar

8 ottobre 2010
Seminari 2010-2011 – Il web come “Cortile Virtuale” per incontrare i giovani

Da Twitter dall’iPad, nuovi paradigmi e modelli di informazione
(dal 31 gennaio al 28 febbraio 2011)
Dott. Antonio Dini, giornalista collabora a Il Sole 24 Ore e Nova24
In collaborazione con Copercom, UCSI, FISC

Il web come “Cortile Virtuale” per incontrare i giovani

Descrizione
Facebook, badoo, twitter… e chi più ne ha più ne metta. Il web è in rapida evoluzione e sempre più si connota come spazio di espressione libera e incontrollata. I social network hanno modificato profondamente, soprattutto nei giovani, il modo di relazionarsi con gli altri e con il mondo. In questa fitta rete virtuale c’è spazio per un accompagnamento spirituale? È possibile una web-pastorale? In che modo?
Questo corso on-line si pone l’obiettivo di fornire alcuni strumenti per entrare, in punta di piedi ma con efficacia, in questo mondo che, a modo suo, chiede di essere evangelizzato e illuminato dalla Parola.

Destinatari
Gli operatori della pastorale giovanile che già operano attivamente negli oratori, nei gruppi giovani, nelle associazioni e nei movimenti.

Tempi
Il seminario si è svolto dal 10 novembre 2010 al 17 gennaio 2011

Diretta di apertura: 10 novembre 2010

Diretta intermedia: 25 novembre 2010

Diretta conclusiva: 17 gennaio 2011

Contenuti

Comunicazione nel mondo giovanile
La comunicazione degli adolescenti e dei giovani: alcuni tratti caratteristici.
L’uso che gli adolescenti e i giovani fanno del web e del web 2.0 in particolare.
Come influisce il web 2.0 sul linguaggio giovanile?

Identità e relazioni
Web 2.0 e determinazione del sé.
Le relazioni nell’era della “società liquida”.
Relazioni interpersonali e solitudine.

Educare all’uso del web
La gestione del tempo.
La dimensione corporea.
Le patologie.

Educare adolescenti e giovani attraverso il web 2.0.
Come è possibile?
Uno strumento per proseguire e approfondire le relazioni (mantenere il contatto, tematizzare relazioni, spazio di confidenza).
Valore aggiunto nella pastorale sul campo.
Il cortile virtuale, ovvero i “remoti”
– gettare la rete
– intessere relazioni significative
– saper ascoltare
– intervenire: quando e come?
– e i consigli?
Quali educatori nell’era crossmediale: attitudini, conoscenze, competenze.

Il Web delle pari opportunità
Social network e disabilità.
La leggerezza del web.
Relazioni e corporeità.

Quali contenuti nell’era crossmediale.
E il Vangelo?
Uno spazio per il kerigma? L’annuncio gioioso.
Bibbia e web
Le questioni etiche
Pregare on line. Si può? E come?

Lezione conclusiva.
Revisione e verifica dei lavori svolti.
Questioni aperte, difficoltà emerse.

E-tivity
Il corso prevede lo svolgimento di tre e-tivity (esercitazioni dei partecipanti).

Tutor
Massimo Cicconi
Giorgio Spinosa

 



SEGUICI SU