News

Ma che valore ha quel ‘virtuale’? Annunciatori al tempo dei social. Il 5 febbraio a Nola

News

1 Febbraio 2022
Ma che valore ha quel ‘virtuale’? Annunciatori al tempo dei social. Il 5 febbraio a Nola

Il prossimo 5 febbraio, dalle 9.00 alle 12.30, presso il Seminario vescovile di Nola, si terrà la terza tappa dell’Itinerario di formazione per potenziali animatori della cultura e della comunicazione, L’essenziale per comunicare l’Essenziale, promosso dall’Ufficio per le comunicazioni sociali diocesano, in collaborazione con il Sovvenire, Ucsi Campania, l’associazione Webcattolici italiani, Avvenire e l’Ufficio comunicazioni sociali della Cei.

Ma che valore ha quel ‘virtuale’? Annunciatori al tempo dei social il tema all’ordine del giorno, scelto per puntare l’attenzione sull’importanza di dover abitare i nuovi spazi della comunicazione e di farlo con la giusta competenza, senza rischiare di perdere l’originalità cristiana.

I partecipanti si confronteranno sul tema con Fabio Bolzetta, giornalista Tv2000 e presidente di Webcattolici italiani, e Maria Grazia Biasi, giornalista e direttore Ucs diocesi Alife Caiazzo. Il laboratorio Un social non vale l’altro sarà a cura dei giornalisti Domenico Iovane e Mariano Messinese, collaboratori dell’Ucs di Nola.

Quello proposto dall’Ucs diocesano è un cammino per imparare a comunicare la Chiesa, in questo tempo.

Il percorso di formazione è rivolto a quanti seguono o si accingono a seguire la comunicazione per la parrocchia, il gruppo associativo, la congrega, la famiglia religiosa, ma anche ai direttori di uffici e servizi diocesani, ai responsabili delle aggregazioni laicali diocesane e ai parroci.

La brochure in PDF da scaricare


Per Associarsi a WeCa

Guida al Web

In rete

SEGUICI SU